Cos’è il marketing di prossimità? Quali sono i vantaggi? Ecco alcuni esempi.

3 giugno 2022
Cos’è il marketing di prossimità? Quali sono i vantaggi? Ecco alcuni esempi.

L'avvento della pandemia ha sicuramente ridato importanza a tutte quelle attività sotto casa che hanno visto mutare anche le loro strategie di marketing.

Lavorare a livello di local SEO e ADS rimane sempre un evergreen: ma se ci fosse un modo per raggiungere i potenziali clienti quando sono fisicamente vicini alla tua attività? È qui che entra in gioco il marketing di prossimità.

Vediamo insieme di cosa si tratta.

 

Cos'è il marketing di prossimità?

Il marketing di prossimità è un tipo di marketing che utilizza dispositivi elettronici per interagire con i clienti in prossimità. Questo può avvenire tramite Bluetooth, NFC (Near-Field Communication) e Wi-Fi. Il marketing di prossimità può essere utilizzato per inviare coupon, avvisi e altre informazioni ai clienti che si trovano nelle vicinanze della tua attività.

Volendo fare un paragone, il marketing di prossimità ricorda il classico volantinaggio con un approccio sicuramente più tecnologico e targettizzato.

Il marketing di prossimità è quindi una soluzione molto interessante non solo per le PMI che vogliono investire nel marketing locale, ma anche per i grandi marchi che vogliono interagire con i propri clienti in modo più mirato.

 

Perché usare il marketing di prossimità?

Ci sono diversi motivi per cui potresti prendere in considerazione l'utilizzo del marketing di prossimità come parte del tuo marketing mix.

Come avrai capito, il proximity marketing è un ottimo modo per raggiungere i potenziali clienti che si trovano nelle vicinanze della tua attività. Se, ad esempio, hai un negozio all'interno di un centro commerciale, puoi utilizzare il marketing di prossimità per raggiungere i potenziali clienti che passano di lì.

Ma non solo. Il marketing di prossimità può essere un ottimo modo per fidelizzare i clienti: se hai in corso una promozione o un'offerta speciale, puoi usare il marketing di prossimità per avvisare il tuo target di riferimento con un messaggio o un coupon personalizzato.

Un altro vantaggio del marketing di prossimità è che può rivelarsi molto conveniente. Non devi spendere molti soldi in pubblicità o altre attività di marketing per raggiungere il tuo pubblico di riferimento.Tutto ciò di cui hai bisogno è un dispositivo in grado di inviare e ricevere dati, come uno smartphone e il gioco è fatto.

 

Come funziona il marketing di prossimità?

Il marketing di prossimità funziona generalmente utilizzando diverse tecnologie.

I beacon (o radiofari) sono forse i più conosciuti. Questi sono piccoli dispositivi che utilizzano il bluetooth a corto raggio e possono essere posizionati all'interno di un negozio o in una posizione strategica. Funzionano trasmettendo un segnale che può essere rilevato dai dispositivi vicini, come gli smartphone. Una volta rilevato il beacon, il dispositivo può ricevere informazioni da questo come offerte o coupon.

Anche il Wi-Fi può essere utilizzato anche per il marketing di prossimità. In cambio di una connessione gratuita, ai clienti può essere chiesto di lasciare i propri dati di contatto o di accettare di ricevere messaggi di marketing.

L'NFC è un'altra tecnologia che può essere utilizzata per il marketing di prossimità. I tag NFC sono piccoli chip che possono essere posizionati sui prodotti o in luoghi strategici. Funzionano trasmettendo un segnale che può essere rilevato da un dispositivo NFC come uno smartphone. A differenza dei beacon i tag NFC, che funzionano sempre con il Bluetooth, devono essere molto vicini al dispositivo per funzionare.

Il QR code è un'altra tecnologia altrettanto efficace. I codici QR sono quei codici quadrati in bianco e nero che si trovano su prodotti, pubblicità, biglietti da visita, etc... Possono essere letti con uno smartphone e di solito portano a un sito web.

 

Esempi di marketing di prossimità?

Per capire insieme come può essere utilizzato il marketing di prossimità, ecco alcuni esempi.

Ristoranti e fast food

McDonald's è sicuramente uno degli esempi più noti di azienda che utilizza il marketing di prossimità. Il gigante dei fast food utilizza da tempo i beacon nei suoi ristoranti per inviare messaggi mirati ai clienti su offerte speciali, nuovi menu e tanto altro ancora.

Starbucks è un'altra azienda che utilizza il marketing di prossimità da molto tempo. La catena di caffetterie utilizza una combinazione di Wi-Fi, NFC e codici QR per offrire ai clienti il Wi-Fi gratuito in cambio delle loro informazioni di contatto o del consenso a ricevere messaggi di marketing.

Negozi di abbigliamento

Macy's, uno dei più grandi magazzini degli Stati Uniti, utilizza i beacon da diversi anni per inviare messaggi mirati su offerte speciali e promozioni, ma anche premi speciali per i propri clienti.

Amazon

Altro esempio sono i negozi Amazon Go. In questi negozi è possibile acquistare prodotti senza passare dalla cassa tradizionale. Il negozio utilizza una combinazione di tecnologie, tra cui sensori e beacon, per tracciare i prodotti che i clienti prendono dagli scaffali. Quando i clienti lasciano il negozio, il loro account Amazon viene automaticamente addebitato per i prodotti che hanno preso.

Eventi

I beacon sono anche un ottimo modo per migliorare l'esperienza dei clienti durante gli eventi. Possono essere utilizzati ad esempio durante i concerti per inviare ai partecipanti informazioni sulla scaletta, sui palchi e altre informazioni importanti sull'evento.

Non solo spettacoli musicali, ma anche sportivi: in America nella Major League Baseball (MLB) utilizzano i beacon per inviare offerte speciali e informazioni sulla partita ai tifosi allo stadio.

 

Marketing di prossimità e GDPR

Il marketing di prossimità può essere un ottimo modo per entrare in contatto con i clienti in modo più diretto, ma è importante assicurarsi di rispettare la normativa GDPR. Ciò significa fornire ai consumatori informazioni chiare su come verranno utilizzati i loro dati e ottenere il loro consenso inequivocabile prima di raccogliere qualsiasi informazione.

In questo modo sarai certo che le tue campagne di marketing di prossimità siano efficaci e al tempo stesso sicure e conformi alla legge.

 

Considerazioni finali

Come avrai capito il marketing di prossimità (se usato correttamente!) può rivelarsi una grande risorsa per inviare messaggi mirati ai clienti e migliorare la loro esperienza. Ora che hai tutte le informazioni necessarie, non ti resta che testare sul campo!

 

 

Altri articoli
Eddy
Di solito ti rispondiamo subito
Eddy
Ciao 👋
Come posso esserti di aiuto?
09-08-22 08:30:20
Inizia Chat